Un Casanova in inverno

WP_20160601_004“Un Casanova in inverno” è il nuovo ed intrigante racconto di Anna Castelli volto a svelare i retroscena di due personaggi che ruotano attorno al mondo del teatro. Due attori. Il titolo è quasi un pretesto per narrare le vicende appunto di un attore, bravo, ma un po’ sfortunato, sedotto suo malgrado da Cherubino, il paggio del conte d’Almaviva, sì, quello delle Nozze di Figaro.
Pretesto il titolo, che racconta una seduzione, pretesto il personaggio di Cherubino che racconta l’ambiguità e l’eros cui vanno incontro i due protagonisti. E proprio l’ambiguità sembra essere il gioco preferito nella narrazione di Anna Castelli, Casanova è sì Giacomo, colui che amava e che voleva essere amato dalle sue donne ma è anche il cocktail preferito del protagonista, Cherubino è sì il paggio del conte che in realtà è una donna ed è proprio così che la protagonista si rivela alla sua controparte, vestita, anzi, travestita da Cherubino, con tanto di barba pungente.
In realtà Jacopo è sottoposto ad un provino che sembra risolversi nella prima parte del racconto ma Anna Castelli si diverte, come è giusto che sia, a complicare un po’ le cose.
Venezia, città amatissima dalla Castelli, diventa lo sfondo ideale per questa breve storia scritta in cinque atti, come una pièce teatrale ma facilmente adattabile anche per il cinema dato che lo stile della Castelli è un racconto fatto d’immagini, una sceneggiatura pronta per essere messa in scena.
Non è una semplice storia d’amore ciò che potrebbe apparire ad una prima lettura ma l’interesse, quasi sociologico, di andare a rovistare nelle vite di due giovani attori e tutto quanto si muove attorno al mondo del teatro, dei provini e dei locali che quasi per necessità stanno lì, insomma tutto un sottobosco che difficilmente viene rivelato poiché la performance finale si porta sempre via tutto.
(Enzo Latronico)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...