Il cinema e la televisione perdono Virna Lisi

Virna Lisi
Virna Lisi
E’ scomparsa Virna Lisi, icona di bellezza ed eleganza del nostro cinema. Attrice sofisticata e penetrante, di grande fascino e classe ci ha regalato interpretazioni straordinarie come nel film di Mario Mattoli del 1955 “Le diciotteni” e sempre di Mattoli anche in “Sua eccellenza si fermò a mangiare, 1961, al fianco di Ugo Tognazzi e Totò. Nel 1965 è insieme a Marcello Mastroianni nell’irriverente “Casanova 70” di Mario Monicelli, mentre nel 1966 è con Gastone Moschin in “Signore & signori” di Pietro Germi. Lavora anche per la televisione, che di fatto non ha mai lasciato, sin dai tempi di “Orgoglio e pregiudizio” del 1957, fino a giungere a “Il bello delle donne” del 2003, “L’onore e il rispetto”, 2006 e “Madre, aiutami”, 2014. Ha vinto, tra gli altri, 6 Nastri d’argento e 4 David di Donatello. Aveva 78 anni.
(a cura della redazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...