Eli Wallach, è morto the ugly

E’ MORTO ELI WALLACH

eli-wallach-75ad2ffa-651a-4bc5-a9b5-fbc7a1a3e40c
Eli Wallach, frame tratto da “Il buono, il brutto, il cattivo”

The ugly, il brutto e vorrei ricordarlo citando la scena che più di tutte lo ha consacrato alla storia del cinema, 1966, regia di Sergio Leone, “Il buono, il brutto, il cattivo”; la corsa nel cimitero alla ricerca del tesoro, una straordinaria e superba prova di montaggio accompagnata dalla colonna sonora di Ennio Morricone. Irripetibile! Una simbiosi perfetta tra regia e interpretazione, musica e montaggio. Una faccia incredibile, scolpita nel legno, duro ma al tempo stesso simpatico, crudele e capace anche di ispirare una profonda tenerezza. Questa la maschera voluta da re Leone, tanto comica quanto tragica quella di Clint Eastwood e tagliente quella Lee Van Cleef. A 99 anni si è spento il ghigno di Tuco, la cattiveria del mafioso e lo sguardo intenso dello sceneggiatore in pensione. Tre film, “Il buono, il brutto, il cattivo”, “Il padrino, parte III” e “L’amore non va in vacanza” che più di tutti lo hanno caratterizzato. E ora quello che ci resterà nelle orecchie, per sempre, sarà il suo urlo disperto: hei biondo… lo sai che sei un gran figlio di pUAUAUAUA …

(Enzo Latronico)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...